settore food

settore food

la soluzione ottimale in ogni struttura per il settore alimentare,
pensati per un uso intensivo e duraturo.
Le porte rapide in telo sono la soluzione ideale per i diversi settori che compongono la catena di produzione e conservazione dei prodotti alimentari, per esempio nelle celle frigorifere, nella logistica, nei magazzini, fino alle aree di deposito, supermercati e GDO.
Le celle frigorifere svolgono, una doppia funzione: la prima riguarda il refrigerare gli ambienti in cui devono essere conservati prodotti freschi come quelli alimentari (pesce, carne, eccetera), mentre la seconda è quella di mantenere temperature positive per la trasformazione alimentare o per la maturazione di alimenti come frutta e verdura.
La porta rapida ad avvolgimento con il telo in pvc, permette una movimentazione rapida e in sicurezza mantenendo una separazione delle temperature fra i diversi ambienti.
Con questa tipologia di portoni, è possibile gestire correttamente i flussi delle merci tra un ambiente e l’altro salvaguardando sia la sicurezza degli operatori che il mantenimento dei prodotti stessi, i quali potrebbero essere danneggiati da un cambio brusco di temperatura.
Negli ambienti di trasformazione del prodotto alimentare è indispensabile che tutte le aree in cui avvengono le lavorazioni siano facilmente pulibili in modo da ridurre il rischio di infezioni dei prodotti. Le porte rapide possono essere costruite con struttura in acciaio INOX oppure in MULTICOMPOSITO, entrambi materiali estremamente igienici e facilmente lavabili con acqua o detergenti neutri.
Nei supermercati e nella grande distribuzione organizzata (GDO), gli spazi dedicati al magazzino e quelli aperti al pubblico sono spesso adiacenti, si crea qui la necessità di installare chiusure industriali affidabili, rapide e sicure.
La porta rapida in pvc mantiene separati gli ambienti e grazie al sistema autoriparante permette di lavorare ad alta intensità e in caso di urti, di lasciar fuoriuscire il telo e di farlo re-inserire automaticamente senza l’intervento di un operatore.